Pi di 60 persone tra adulti e giovani in una simbolica attiva unione tra vecchio e nuovo Comitato Festa  erano alle 5.30 del mattino su un campo di circa 1,5 ettari a mietere il grano per abbellire Jelsi nella prossima festa del 26 luglio a S. Anna. L'atmosfera era ricca di allegria e di festosa energia attiva che ha consentito di ultimare velocemente il lavoro gi in mattinata. Ha funzionato alla perfezione anche il supporto vivande con una tavolata lunghissima all'ombra di una teoria di secolari querce. Poi la benedizione del grano e la distribuzione davanti alle case per la preparazione delle trecce. Ancora una volta Jelsi, nella sua devozione alla Santa, si rimboccata le maniche e nel momento del bisogno ha dimostrato di collaborare unita. 

 

.